Notizie dall'Arci di Bologna

22-10-2020 - Bologna

Notizie dall'Arci di Reggio Emilia

21-10-2020 - Reggio Emilia

Ferrara - Programmazione Sala Boldini

15-10-2020 - Ferrara - Louise Brooks

Notizie dall'Arci di Bologna

15-10-2020 - Bologna

Notizie dall'Arci di Reggio Emilia

14-10-2020 - Reggio Emilia

Prometeo - Donne antifasciste - L...

13-10-2020 - Ravenna - Prometeo

Notizie dall'Arci di Bologna

09-10-2020 - Bologna

“ARCI SEMPRE PIU’ PRESENTE NEI TERRITORIO, PARTIAMO DA QUA”

17-09-2020

Massimo Maisto, nuovo presidente del Comitato Arci Emilia Romagna, alla prima presidenza:
“I nostri obiettivi: cultura diffusa, inclusione e sviluppo sostenibile”

 

“L’Arci non ha mai avuto paura di essere e stare nelle periferie e nelle cosiddette aree interne, dove ci sono le contraddizioni e le fatiche del vivere. I nostri circoli sono sempre in ascolto, rispondendo alle esigenze di territori e comunità con la capacità di fare cose: cultura diffusa, socialità, progetti di inclusione sociale, educazione, lotta alle discriminazioni e alle disuguaglianze, sviluppo sostenibile”.

Massimo Maisto, nuovo presidente del Comitato Arci Emilia Romagna, ha iniziato con queste parole la prima presidenza del suo mandato, giovedì 17 settembre, alla quale hanno partecipato i presidenti dei comitati provinciali del territorio regionale. Eletto all’unanimità venerdì 11 settembre nel corso dell’assemblea regionale, nel 2002 è stato presidente del Comitato provinciale di Ferrara e nel 2004 di quello regionale, percorso interrotto nel 2009 quando viene nominato vice sindaco con deleghe al Personale, alla Cultura, al Turismo e all’Area Giovani del Comune di Ferrara. Maisto torna quindi alla guida del Comitato Arci Emilia Romagna dopo un’esperienza sia nel mondo dell’associazionismo Arci che come amministratore.

Come vice presidente, è stata nominata Anna Lisa Lamazzi, al secondo mandato come presidente del Comitato Provinciale Arci Modena. “Viviamo un tempo complesso e incerto, anche ma non solo per l’emergenza sanitaria. Ringrazio il presidente uscente, Federico Alessandro Amico per l’importante lavoro svolto e sono sicuro di condividere con lui gli obiettivi del mandato – spiega il presidente Massimo Maisto – che sono: tutela e sviluppo del corpo associativo; cultura diffusa e inclusione, da sempre valori fondanti della nostra associazione e sviluppo sostenibile, perché forti delle nostre radici dobbiamo guardare alle sfide del futuro con coraggio”.

Immagini:

CMS Priscilla Framework by Plastic Jumper - Privacy e cookie policy

Accesso redazione