Piacenza - Cinema estivo

01-07-2019 - Piacenza

Area Sismica - OOOPOPOIOOO – cena...

30-06-2019 - Forlì - Area Sismica

Arena estiva Le Pagine - Cinema n...

20-06-2019 - Ferrara - Louise Brooks

Notizie dall'Arci di Modena

20-06-2019 - Modena

Notizie dall'Arci di Reggio Emilia

19-06-2019 - Reggio Emilia

Notizie dall'Arci di Bologna

14-06-2019 - Bologna

Notizie dall'Arci di Reggio Emilia

13-06-2019 - Reggio Emilia

Arena estiva Le Pagine - Cinema nel Parco

20-06-2019

Parco Pareschi - C.so Giovecca 148

inizio spettacoli ore 21.30 - apertura parco ore 21.00
In caso di maltempo le proiezioni verranno annullate.
Non è previsto lo spostamento al Cinema Boldini.

intero 6 euro -  ridotto 4.50 euro

Riduzione valida per soci Arci, soci Coop, studenti universitari

ABBONAMENTI 10 INGRESSI 50 EURO

ABBONAMENTI 10 INGRESSI SOCI ARCI 35 EURO 

-------------------------------

Dal 15 giugno al 25 agosto l’Arena estiva cinematografica torna al Parco Pareschi con un programma ricco di proposte per chi resta in città nel periodo estivo.

Dopo il successo delle precedenti edizioni, anche quest’anno il Parco Pareschi ospiterà l’Arena cinematografica estiva in Corso Giovecca 148. L’Arena per il 2019 ha come partner principale la Cooperativa Sociale Le Pagine che anche per questa edizione ha dato il nome alla rassegna estiva.

Per 72 serate al Parco Pareschi saranno proiettati i film di maggior successo della stagione cinematografica. La programmazione prevede per il periodo dal 15 giugno al 27 luglio anteprime e repliche dei titoli che hanno conquistato pubblico e critica nel corso dell’anno; mentre per la seconda parte, dal 1° agosto fino alla chiusura del 25 agosto, saranno presentate le novità cinematografiche.

Giovedì 20 Giugno ore 21.30

EUFORIA, regia di Valeria Golino

(Italia, 2018 - 115')

Matteo è un giovane imprenditore di successo, spregiudicato, affascinante e dinamico. Suo fratello Ettore vive ancora nella piccola cittadina di provincia dove entrambi sono nati e dove insegna alle scuole medie. È un uomo cauto, integro, che per non sbagliare si è sempre tenuto un passo indietro, nell'ombra. La scoperta di una malattia grave che ha colpito Ettore (della quale lo si vuole tenere all'oscuro) spinge Matteo a tornare a frequentarlo e ad occuparsi di lui.
Nelle note di regia è la stessa Golino ad offrire una definizione del termine che dà il titolo al film: "Si tratta di quella bella e pericolosa sensazione sperimentata dai subacquei nelle grandi profondità: un sentimento di assoluta felicità e di libertà totale"

 

 

Clicca [qui] per il trailer

------------------------------

 

Venerdì 21 Giugno ore 21.30

LE INVISIBILI, regia di Louis-Julien Petit

(Francia, 2018 - 102')

Lady D, Édith Piaf, Brigitte Macron, Beyoncé, Salma Hayek e le altre scalpitano davanti al cancello dell'Envol, centro di accoglienza diurno ubicato nel Nord della Francia e destinato a ricevere donne senza fissa dimora. Nascoste dietro agli pseudonimi celebri che si sono scelte per preservare il loro anonimato, cercano e trovano per qualche ora riparo tra quelle mura. Una doccia, un caffè, qualche ora di calore umano le confortano e le rimettono in piedi. Almeno fino al giorno in cui Audrey e Manu, che dirigono con polso e benevolenza il centro, non ricevono lo 'sfratto'. I fondi sono sospesi secondo le disposizioni della municipalità che ritiene il tasso di reinserimento insufficiente e non vuole più dispensare senza risultati. Ma Audrey e Manu con l'aiuto di Hélène, psicologa trascurata dal marito, non si arrendono e decidono di installare clandestinamente un laboratorio terapeutico e un dormitorio.

 

 

Clicca [qui] per il trailer

------------------------------

 

Sabato 22 Giugno ore 21.30

BOHEMIAN RHAPSODY, regia di Bryan Singer

(Gran Bretagna, USA, 2018 - 134')

Da qualche parte nelle suburb londinesi, Freddie Mercury è ancora Farrokh Bulsara e vive con i genitori in attesa che il suo destino diventi eccezionale. Perché Farrokh lo sa che è fatto per la gloria. Contrastato dal padre, che lo vorrebbe allineato alla tradizione e alle origini parsi, vive soprattutto per la musica che scrive nelle pause lavorative. Dopo aver convinto Brian May (chitarrista) e Roger Taylor (batterista) a ingaggiarlo con la sua verve e la sua capacità vocale, l'avventura comincia. Insieme a John Deacon (bassista) diventano i Queen e infilano la gloria malgrado (e per) le intemperanze e le erranze del loro leader: l'ultimo dio del rock and roll.

 

 

Clicca [qui] per il trailer

------------------------------

 

Domenica 23 Giugno ore 21.30

BOOK CLUB - TUTTO PUÒ SUCCEDERE, regia di Bill Holderman

(USA, 2018 - 104')

Quattro amiche non più giovani fanno parte di un club del libro nel quale condividono letture e si scambiano consigli. Diane è rimasta vedova dopo 40 anni di matrimonio; Vivian, nonostante l'età, ancora si rifiuta di imbarcarsi in una relazione seria; Sharon è un giudice federale ritiratasi a vita privata dopo il divorzio; Carol ha un matrimonio saldo ma affievolito dalla routine. La lettura del best seller erotico 'Cinquanta sfumature di grigio' sconvolge le vite sentimentali delle quattro donne, ciascuna alle prese con nuovi incontri o vecchi rapporti da ravvivare.

 

Clicca [qui] per il trailer

 ---------------------------

 

Lunedì 24 Giugno ore 21.30

THE GUILTY - IL COLPEVOLE, regia di Gustav Möller

(Danimarca, 2018 – 85′)

Asger Holm è un agente di polizia che si è messo nei guai e per questo è stato confinato a rispondere al numero d'emergenza insieme a più anziani colleghi. Vive questo lavoro con insofferenza e agitazione, anche perché l'indomani lo aspetta il processo che deciderà della sua carriera. Quando riceve la telefonata disperata di una donna che dice di essere stata rapita, Asger decide di mettersi in gioco e fare il possibile, fino a scavalcare le regole, per non tralasciare alcuna possibilità. Il suo desiderio di redenzione si incaglia però in un caso che è molto più complesso di quello che sembra e le sue buone intenzioni rischiano di avere effetti controproducenti per sé e per gli altri.

Clicca [qui] per il trailer

 ---------------------------

 

Martedì 25 Giugno ore 21.30

IL PROFESSORE E IL PAZZO, regia di Farhad Safinia

(Irlanda, 2018 – 124′)

Dopo anni di stallo, nel 1879, la grande impresa di redazione dell'Oxford English Dictionary, trovò nuova linfa, e vide più tardi la luce della pubblicazione, grazie al lavoro infaticabile del professor James Murray e dei volontari di tutto il mondo a cui si era appellato, nella ricerca di individuare e spiegare ogni parola della lingua inglese. Tra questi, il più solerte e affidabile mittente di schede, era un uomo che si firmava W.C. Minor, che Murray scoprì risiedere nel temibile manicomio di Broadmoor. Anni prima, infatti, vittima di una gravissima paranoia, Minor aveva ucciso per errore un passante, scambiandolo per il suo persecutore immaginario, e lasciando la moglie di lui vedova con sei figli da sfamare.

Clicca [qui] per il trailer

 ---------------------------

 

Mercoledì 26 Giugno ore 21.30

IL COMPLICATO MONDO DI NATHALIE, regia di David e Stéphane Foenkinos

(Francia, 2017 – 102′)

Nathalie Pêcheux è una professoressa di lettere divorziata, cinquantenne in ottima forma e madre premurosa finché non scivola verso una gelosia malata. Se la sua prima vittima è la figlia di diciotto anni, Mathilde, incantevole ballerina di danza classica, il suo campo d'azione poi si estende ai suoi amici, ai suoi colleghi, fino ai suoi vicini di casa. Il medico le spiega che il suo umore nero è da attribuire al periodo di transizione verso la menopausa, ma i registi David e Stéphane Foenkinos non cercano spiegazioni e si limitano a osservare, a distanza e allo stesso tempo con solidarietà, gli imprevedibili moti d'animo di una donna nella sua seconda adolescenza.

 

Clicca [qui] per il trailer

Ecco il programma dal 15 giugno al 27 luglio:

Giugno

15/06 Il Verdetto – The Children Act, R. Eyre
16/06 Green Book, P. Farrelly
17/06 Troppa grazia, G. Zanasi
18/06 Quasi nemici, l’importante è avere ragione, Y. Attal
19/06 Un affare di famiglia, H. Kore’eda
20/06 Euforia, V. Golino
21/06 Le invisibili, L-J Petit
22/06 Bohemian Rhapsody, B. Singer
23/06 Book Club – Tutto può succedere, B. Holderman
24/06 Il colpevole – The Guilty, G. Möller
25/06 Il professore e il pazzo, F. Safinia
26/06 Il complicato mondo di Nathalie, D. Foenkinos
27/06 Il corriere – The Mule, C. Eastwood
28/06 Dafne, F. Bondi
29/06 Dolor y gloria, P. Almodovar
30/06 La Favorita, Y. Lanthimos

Luglio

01/07 Il traditore, M. Bellocchio
02/07 Juliet Naked, tutta un’altra musica, J. Peretz
03/07 Ricordi?, V. Mieli
04/07 Cold War, P. Pawlikowski
05/07 Green Book, P. Farrelly
06/07 Old Man & the Gun, D. Lowery
07/07 Momenti di trascurabile felicità, D. Luchetti
08/07 Rocketman, D. Fletcher
09/07 Il testimone invisibile, S. Mordini
10/07 Solo cose belle, K. Gianfreda
11/07 Il corriere – The Mule, C. Eastwood
12/07 Dolor y gloria, P. Almodovar
13/07 Il traditore, M. Bellocchio
14/07 Il professore e il pazzo, F. Safinia
15/07 The Wife – vivere nell’ombra, B. Runge
16/07 Stanlio e Ollio, J. S. Baird
17/07 Van Gogh – sulla soglia dell’eternità, J. Schnabel
18/07 La Favorita, Y. Lanthimos
19/07 Cafarnao, N. Labaki
20/07 Il Verdetto – The Children Act, R. Eyre
21/07 Tutti lo sanno, A. Farhadi
22/07 Juliet Naked, tutta un’altra musica, J. Peretz
23/07 Il mio capolavoro, G. Duprat
24/07 Roma, A. Cuaron
25/07 Vice – L’uomo nell’ombra, A. McKay
26/07 Sarah & Saleem, M. Alayan
27/07 Green Book, P. Farrelly

Seguirà la programmazione dal 28 luglio al 25 agosto

Comitato: Ferrara

Circolo: Louise Brooks

Immagini:

CMS Priscilla Framework by PJ | design and development - Privacy e cookie policy

Accesso redazione