Akkatà - Sedicesima cena d'autunno

16-11-2019 - Bologna - Akkatà

Tin Woodman, One Glass Eye e YOY ...

08-11-2019 - Modena - Kalinka

Vibra - Concerti del fine settimana

08-11-2019 - Modena - Left Progetto Vibra

Prometeo - Novembre 2019

08-11-2019 - Ravenna - Prometeo

Ferrara - Programmazione Sala Boldini

07-11-2019 - Ferrara - Louise Brooks

Notizie dall'Arci di Reggio Emilia

06-11-2019 - Reggio Emilia

Area Sismica - THE YOUNG MOTHERS ...

03-11-2019 - Forlì - Area Sismica

Vibra - Concerti del fine settimana

01-11-2019 - Modena - Left Progetto Vibra

Area Sismica - HAIKUFESTIVAL dedicato a Pierantonio Pezzinga

12-05-2019

 

                                       

domenica 12 maggio dalle ore 18.00

HAIKUFESTIVAL dedicato a Pierantonio Pezzinga

ANTONIO RAIA & RENATO FIORITO
>>> a seguire
Joe McPhee’s CLIFFORD THORNTON MEMORIAL QUARTET
– in esclusiva –

 
ANTONIO RAIA & RENATO FIORITO

Antonio Raia: sax
Renato Fiorito: regia del suono

Antonio Raia è un giovane musicista e improvvisatore napoletano, definitivamente esploso con “Asylum”, album pubblicato nel 2018 dalla Clean Feed Records dopo molte esperienze in studio e dal vivo, al fianco di nomi come Chris Corsano, Adam Rudolph, Elio Martusciello, Alvin Curran, KenVandermark, etc.

Acclamato dalla critica, protagonista assoluto del disco è il sax, suonato senza sovrastrutture né filtri, in modo viscerale, vibrante, scarno e poetico, che sembra incarnare, sia nei momenti più esplosivi e vulcanici sia in quelli più pacati e riflessivi, la bellezza struggente e disperata della metropoli partenopea.

Di fondamentale importanza, in tutto ciò, è l’apporto del “partner in crime” Renato Fiorito, fonico e compositore elettroacustico, attento regista del suono di questa performance.

>>> a seguire:

CLIFFORD THORNTON MEMORIAL QUARTET – in esclusiva –

Joe McPhee: trombone a pistone
Makoto Sato: batteria
Daunik Lazro: sax
Jean-Marc Foussat: synth

Nell’anno del suo 80mo compleanno, Joe McPhee celebra la sua profonda amicizia con il leggendario Clifford Thornton con un concerto, in esclusiva per Area Sismica, dedicato alla sua figura, dove suonerà il trombone a pistone appartenuto a questo importante musicista afroamericano.

La formazione scelta è quanto di più eclettico e siderale si possa immaginare, a partire dal batterista giapponese Makoto Sato, il sassofonista Daunik Lazro e Jean-Marc Foussat alle elettroniche, entrambi francesi.

Joe McPhee, vera e propria leggenda vivente, è da decenni una delle figure più rappresentative della musica afroamericana. Proprio con la Freedom and Unity di Clifford Thornton incide nel ’69 la sua prima registrazione come side man e il suo primo album da leader, Underground Railroad. Inizia fin da subito a esplorare tecniche estese del proprio strumento e l’uso dell’elettronica. Sviluppa perciò un “pensiero obliquo” applicandolo al suo approccio improvvisativo, donandogli una personalità ben definita e unica.

La cifra di Joe McPhee è proprio questa continua ricerca dello spostamento e della fusione di vari orizzonti musicali. Con una carriera che dura da oltre 50 anni e oltre 100 registrazioni, non ha mai smesso di forgiare nuove connessioni per sperimentare punti di vista diversi.

La critica internazionale si può sintetizzare in questa semplice frase: “La sua interpretazione del sax rimane una meraviglia, una delle più belle voci del pianeta, anche quando raggiunge i limiti estremi del jazz.” 


ingresso a pagamento | Area Sismica è un circolo arci

------------------------------------------------------------------------------------------------------

Prossimi appuntamenti:

domenica 9 giugno 
cena + concerto c/o spazio esterno di Area Sismica
Proiezione film muto “Il gabinetto del dottor Caligari” di Robert Wiene, musicato dal vivo EDISON STUDIO
Luigi Ceccarelli, Mauro Cardi, Fabio Cifariello Ciardi, Alessandro Cipriani

domenica 30 giugno 
cena + concerto c/o spazio esterno di Area Sismica
OOOPOPOIOOO
Vincenzo Vasi: Tehremin
Valeria Sturba: Tehremin, violino

------------------------------------------------------------------------------------------------------

Area Sismica è sostenuta da 
       


Associazione Culturale AREA SISMICA
Via le Selve 23
Forlì - Loc. Ravaldino in Monte
Tel +39 346 4104884 (attivo solo i giorni di apertura)
www.areasismica.it 
www.myspace.com/areasismica
info@areasismica.it

I concerti iniziano alle 22.30
Area Sismica è un circolo Arci.
L'ingresso è riservato ai soci

Comitato: Forlì

Circolo: Area Sismica

Immagini:

CMS Priscilla Framework by Plastic Jumper - Privacy e cookie policy

Accesso redazione